Gli Immaginari di Italy Comics

Ho comperato il primo numero di questa nuova testata edita da Italy Comics più che altro perché conosco Paolo Accolti-Gil (uno dei capi della casa editrice) e perché ci tengo a sostenere nuove iniziative del genere.

Ho letto le due storie che compongono il primo numero in metropolitana, nel tragitto da casa al lavoro. Mi hanno intrattenuto per bene e mi sono piaciute.

La prima storia, Lullaby (ninnananna), racconta la strana avventura di una bambina capitata a causa di un incidente in una sorta di mondo delle favole alterato. Il mondo è dominato dalla Regina di Cuori di Alice memoria e la bimba, ormai cresciuta, è il capo delle sue guardie. Oltre a lei, la storia racconta le avventure di un altro ragazzo, un marinaio anche lui abitante di questa strana dimensione di favole, che decide di buttarsi all’avventura con il suo amico Pinocchio.
Questa serie offre spunti interessanti, anche se il primo episodio appare un po’ confuso e difficile da seguire con linearità.

Indubbiamente più interessante la seconda storia. Alla base di questa c’è l’idea che tutti i personaggi immaginari che ognuno di noi ha durante la infanzia (e anche dopo) se ne vadano in vacanza in un posto strano una volta che il loro creatore cresce e gli abbandona. Questa è la storia di un supereroe che finisce anche lui nel mondo del dimenticatoio. Non si abbatte e, anzi, ce la mette tutto per entrare di diritto in questo mondo e per capirne qualche cosa di più.
Anche in questo caso, come in Lullaby, la storia è una semplice introduzione a quella che sarà l’avventura prossima ventura. A differenza di Lullaby, però, qui la storia è più lineare e accompagna il lettore dalla prima all’ultima pagina.

Termino infine con una lode per la cura dell’edizione da parte della Italy Comics. Le traduzioni paiono ben fatte, la carta e la stampa sono ottime.

Un primo numero introduttivo, quindi. Niente di speciale ma continuerò a comperarlo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...